Strage del bus, ascoltati i consulenti di Autostrade

0
643

Continua il processo del caso del bus precipitato dal viadotto di Acqualonga, tragedia che sconvolse la città il 28 luglio 2013.

Oggi si è tenuta un’udienza nella quale è stata fornita la ricostruzione dell’accaduto da parte della difesa. In aula sono stati mostrati documenti multimediali, che sottolineano differenze rispetto alla ricostruzione effettuata dai Consulenti Tecnici del PM.

I consulenti tecnici di Autostrade, hanno evidenziato come, secondo loro, la velocità con cui il mezzo si è scagliato contro barriere fosse più elevata di almeno 15 km/h rispetto a quanto valutato dalla prima perizia del Pubblico Ministero.