“Una pallina. Un dono per un bambino malato”

0
513

“Quando un bambino entra in #ospedale, è come se fosse portato nel bosco, lontano da casa. Ci sono bambini che si riempiono le tasche di sassolini bianchi e li buttano per terra, in modo da saper ritrovare la strada anche di notte, alla luce della luna. Ma ci sono bambini che non riescono a far provvista di sassolini, e lasciano cadere delle briciole di pane secco come traccia per tornare indietro. E’ una traccia molto fragile e bastano le formiche a cancellarla: i bambini si perdono nel bosco e non riescono più a tornare a casa.” [Andrea Canevaro]. Proprio per questi bambini l’Associazione: GUARDIESISINASCE&SIDIVENTA “NINO SICA” ha ideato e promosso un progetto benefico-sociale dal titolo: “Una pallina = Un dono per un bambino malato”. Sono state, a tal uopo, create delle palline in plexiglas, rappresentative del paese di Guardia Lombardi (innevata) e vendute con lo scopo precipuo ed esclusivo di acquistare (con il netto ricavato) tante calze della Befana. Le calze verranno consegnate ai bimbi degenti presso gli Ospedali di Avellino [Moscati] e Ariano Irpino [S. Ottone Frangipane] nelle date del 4 e 5 Gennaio 2020.

La predetta Associazione non ha scopo di lucro e persegue finalità culturali, civiche, solidaristiche e di utilità sociale, mediante lo svolgimento di attività soprattutto in favore di terzi, avvalendosi in modo prevalente delle prestazioni dei volontari associati. Ha inoltre ad oggetto il recupero, la tutela e la valorizzazione delle tradizioni, delle risorse ambientali, del paesaggio e del patrimonio storico, artistico ed architettonico di Guardia Lombardi e del suo territorio, considerandoli come beni e valori inestimabili da conoscere, rispettare, apprezzare, fruire e trasmettere anche alle generazioni future. Nasce nel 2018 intitolata al caro amico di tutti “Nino Sica (scomparso il 24 dicembre del 2017) e porta avanti sia la genesi del Gruppo FB Guardiesisinasce&sidiventa [che unisce tutti i Guardiesi nel mondo e conta oltre 1.300 membri] sia le ulteriori idee-progetti-speranze per una nuova visione del paese con un triplice sguardo, all’ambiente e al territorio da un lato, alla storia e tradizioni dall’altro (con il precipuo scopo di preservarli dall’ingiuria del tempo che passa) e, infine, al futuro e alla modernità nella prospettiva di legarli (tutti insieme) inscindibilmente. Per il primo mandato, il Consiglio Direttivo è composto da n. 5 componenti con le seguenti cariche: Presidente: Avv. Emanuela Sica; Vice – Presidente e Segretario : Dr. Gianvito Fischetti; Tesoriere : D.ssa Filomena Troiano; Consigliere: Sig.ra Lucia Siconolfi; Consigliere : D.ssa Marisa Angela Sica.