Dc, Sacco: “Necessario mettere in campo un nuovo progetto politico dei cattolici”

0
347

«E’ tempo di ricostruire nel Paese e sui territori un nuovo partito unitario che si richiami alla storia e agli ideali della Democrazia Cristiana, che abbia il coraggio di affrontare le sfide dei tempi attuali». Ad affermarlo è Fausto Sacco, responsabile provinciale della DC.

«Il rilancio della Fondazione Sullo – prosegue il dirigente politico irpino – , promosso in questi giorni da Rotondi e Buttiglione, con l’apporto delle esperienze e della memoria di tutta l’area politica di quello che fu il Cdu, è una tappa importante per l’avvio di un ragionamento critico ed approfondito sull’impegno dei cattolici nella società e nelle istituzioni, avendo come riferimento le organizzazioni ed i personaggi che sono stati protagonisti di primo piano delle vicende italiane. All’azione culturale, però, è necessario affiancare una forte iniziativa politica, per dare risposte concrete ai bisogni dei cittadini, soprattutto in una fase di grande incertezza, come quella che stiamo vivendo».

«Occorre rimettere in campo, ancora una volta, con coraggio e determinazione, un progetto politico moderato che si ponga l’obiettivo di ridurre le distanze che si registrano tra cittadini ed istituzioni, ispirandosi ai principi della democrazia rappresentativa e ai valori del cattolicesimo sociale. Un’impresa non facile da realizzare, ma indispensabile, la cui premessa necessaria è la riaggregazione delle energie democristiane».

«Per questi motivi – conclude Sacco – chiediamo all’onorevole Gianfranco Rotondi, di farsi interprete di tali fondamentali esigenze, attivandosi in prima persona nell’avvio di un percorso fondativo di un nuovo soggetto politico».