Dimbaya in campo a sostegno del Senegal

0
323

Rilancia la sfida nel segno della solidarietà l’Associazione di promozione sociale Dimbaya, con sede legale in Irpinia, capace di unire giovani donne e uomini provenienti dalla Campania, dalla Basilicata, dalla Puglia, dal Gambia e dal Senegal.
Dal 2019 Dimbaya è impegnata in un progetto di sostegno scolastico per i bambini della comunità di Dabo, nella regione di Kolda nell’alta Casamance(Senegal). Il progetto “Tutti a Scuola!” ha permesso di coprire le quote di iscrizione di 30 studenti per l’anno scolastico 2019/2020 e di fornire il materiale didattico necessario per la loro istruzione.
“La pratica di inclusione educativa che Dimbaya è riuscita a generare – spiegano dall’associazione – è stata un tale successo che quest’anno ben 65 bambini hanno bussato alle nostre porte, chiedendo il nostro aiuto per realizzare il sogno di poter andare a scuola come i loro
amici. Orgogliosi di aver portato un pizzico di felicità sui loro volti e alle loro famiglie, anche quest’anno Dimbaya rinnova il suo impegno nel progetto “Tutti a Scuola!”, lanciando una raccolta fondi, partita lo scorso 12 novembre, con l’obiettivo di diffondere due pratiche importanti dell’inclusione sociale: educazione e felicità. Tra pochissimo in Senegal, per i bambini di Dabo, inizierà infatti una nuova avventura scolastica, un’opportunità fondamentale di crescere in un Paese bellissimo. E’ Ismael Fofana, fondatore e vicepresidente della nostra accogliente famiglia Dimbaya, a raccontare del suo Senegal: “Sono nato e cresciuto a Temento Djidé, un piccolo villaggio del Senegal, nella regione di Kolda, precisamente nella comunità di Dabo. Ci sono dei paesaggi straordinari ed è una terra ricca di culture diverse, che si mescolano e si incontrano nell’obiettivo comune di dare un futuro migliore al villaggio. Anche se è molto povero, i suoi abitanti ti accolgono a braccia aperte e con dei bei sorrisi che fanno ti innamorare e sentire a casa tua”.