Neve in Alta Irpinia, necessari numerosi interventi sul territorio

0
626

I Vigili del Fuoco di Avellino, ieri 5 marzo, complice anche una nevicata che ha interessato principalmente l’alta Irpinia, sono stati impegnati in più di venti interventi riguardanti soprattutto recupero di veicoli rimasti bloccati dalla neve, e di parecchi incendi riguardanti canne fumarie. Gli interventi più importanti sono stati effettuati sulla strada che da Bagnoli porta sull’altopiano del Laceno per il recupero di diverse auto, e qui ha operato la squadra del distaccamento di Montella. Mentre la squadra del distaccamento di Lioni è intervenuta a Rocca san Felice per il recupero di un furgone rimasto bloccato sempre dalla neve. Tra gli incendi c’è da segnalarne uno ad Avella in Piazza Municipio, il quale ha interessato prima una canna fumaria, ed in seguito un’abitazione al piano superiore. Le fiamme sono state spente mettendo in sicurezza la struttura. Per fortuna al momento dell’accaduto non vi erano persone presenti nella casa. Poi in serata, una squadra della sede centrale di Avellino, è dovuta intervenire sulla strada che dal Santuario di Montevergine porta a Campo Maggiore, per il recupero di quattro autovetture e otto persone di cui tre bambini, rimasti bloccati nella neve. Tutte le persone sono state recuperate, in una vera e propria tormenta di neve, e trasportate fino ad Ospedaletto D’Alpinolo, dove hanno potuto far rientro a casa, molto infreddolite ma in buone condizioni di salute.