“Vietato morire”, la campagna di sensibilizzazione sugli incidenti stradali a Bagnoli

0
702
Incidenti stradali: tre morti a Melfi (Potenza) sulla statale Bradanica

BAGNOLI IRPINO – L’appuntamento è per sabato 28 aprile alle ore 10,00
presso il Cinema Comunale di Bagnoli Irpino, dove sarà presentata la terza
tappa di “Vietato Morire”: la campagna nazionale di sensibilizzazione alla
sicurezza sulle strade. Nella scorsa tappa del tour di sensibilizzazione è
stato presentato nel Comune di San’Agnello è stato proiettato il
cortometraggio “La corsa”, realizzato dal noto videomaker Lino Esposito,
con la partecipazione straordinaria di Gaetano Amato. Il cortometraggio,
girato tra Sant’Agnello e Bagnoli Irpino, realizzato con il supporto dei
Carabinieri di Sorrento, vuole essere un invito, in particolare rivolto ai
giovani, a mettere in pratica comportamenti “sicuri” alla guida, con il
fine di salvaguardare la propria vita e quella dei propri cari. Uno dei
promotori dell’iniziativa è Nello Patrone, regista bagnolese che afferma:
“Ufficiale, abbiamo la terza tappa! (questa volta in casa). Il Comune di
Bagnoli Irpino, dimostrandosi estremamente sensibile al problema degli
incidenti stradali, ci ospiterà sabato 28 Aprile, alle ore 10, presso il
Cinema Comunale, per una giornata sulla sicurezza stradale. Purtroppo un
problema reale, che ha colpito più di una volta il nostro territorio.
Ringraziamo quindi per l’interesse e per la disponibilità il sindaco,
Filippo Nigro, e l’Assessore alla Cultura e alle Politche Sociali, Grazia
Maria Lepore. La campagna nazionale “Vietato Morire” continua così il suo
viaggio. Ringraziamo ancora tutti quelli che hanno partecipato e chi ci sta
aprendo le porte per portare in giro il nostro prodotto”.