Cimarosa, una settimana di eventi

0
243

Sarà una settimana ricca di appuntamenti con i concerti di ottobre del Conservatorio «Domenico Cimarosa» di Avellino, presieduto da Luca Cipriano e diretto da Carmelo Columbro.

Quattro le esecuzioni musicali che rientrano nell’ambito di “Classica in jeans”, una per quel che riguarda la rassegna “Il Cimarosa suona bene”. Si parte domani, martedì 8 ottobre (ore 19:00). Sul palcoscenico dell’Auditorium «Vitale» di piazza Castello va in scena “Duetti, terzetti, quartetti… e non solo – Le voci accompagnate dal Pianoforte”. Un concerto su musiche di Donizetti, Respighi, Mozart, che vedrà come interpreti: Giovanna Cappiello, Apollonia Vergolino, Fortuna Landolfo, Chiara di Girolamo, He Jinzhao, Sonia Baussano e i pianisti Luigi Gagliardi e Giada Pellegrino.

 

Mercoledì 9 ottobre (ore 19:00) sarà la volta de “Gli strumenti a percussione – I Compositori Mondiali per i Solisti alla Marimba, allo Xilofono, al Vibrafono”. Interpreti saranno Stefano Santaniello, Michele Ventola, Luca Macchia, Eduardo Alvino, Davide Pandolfi, Davide De Maio, Michele Gambardella, Ciro Moriano e Manuel Ferrante, che si esibiranno su musiche di Xenakis, Battistelli, Bach, Tunner, Rosauro, Friedman, Mayazumi, Abe, Gomez e Dinolfi.

 

“La percussione e l’organo digitale – I Compositori del ‘900 e l’ensemble” il titolo del concerto di giovedì 10 ottobre (ore 19:00). Gli ensemble saranno diretti dagli allievi della classe di Direzione d’Orchestra del M° Massimo Testa, con la partecipazione della classe di Esercitazioni Orchestrali del M° Giuseppe Camerlingo, su musiche di Cage, Battistelli, Stockhausen.

 

Venerdì 11 ottobre (ore 19:00), sempre sul palco dell’Auditorium «Vitale» di piazza Castello, torna la rassegna “Il Cimarosa suona bene”. Si tratta della quarta edizione della mini rassegna, che quest’anno ha fatto registrare il rinvio a data da destinarsi del concerto di apertura “PlayBach”, da cartellone in programma questa sera, a causa di una indisposizione di uno degli artisti. Venerdì andrà in scena “Mozart… insieme al pianoforte”. Un concerto sulle musiche del compositore austriaco, tra i massimi della storia della musica, che vedrà l’esibizione di Maria Libera Cerchia e Antonio Coiana (pianoforte a quattro mani) e di Antonello Cannavale e Angelo Gala (due pianoforti).

 

La settimana in musica al Conservatorio “Domenico Cimarosa” di Avellino, si chiuderà sabato 12 ottobre (ore 19:00), con altro appuntamento che rientra nell’ambito della rassegna “Classica in jeans”. Per l’occasione andrà in scena“Il flauto traverso, la sua famiglia… e le percussioni – L’importanza e la bellezza dell’essere un insieme”, . Trascrizioni a cura del Direttore dell’Orchestra di Flauti, M° Salvatore Rella, di importanti brani operistici e di colonne sonore di famosi film.

 

Continua, nel frattempo, il viaggio della «Cimarosa Young Sinfonietta», tour negli Istituti scolastici di Avellino e provincia, che si rivolge ai ragazzi dai 12 ai 18 anni che hanno intenzione di mettere alla prova le proprie attitudini in un contesto orchestrale sinfonico. Il progetto coordinato Maestro Massimo Testa farà tappa: venerdì 11 ottobre (ore 10.30) all’I.C. Perna-Alighieri di Avellino, mentre alle ore 18.00 presso la Scuola Secondaria di I° Solimena di Avellino; sabato 12 ottobre: alle ore 10.30 presso la Scuola Media Statale E. Cocchia di Avellino e alle ore 19.30 all’I.C.S. De Amicis – Masi di Atripalda.

 

Appuntamento fuori cartellone, poi, quello di mercoledì 9 ottobre con «Il flauto traverso e la sua storia millenaria». Si tratta di una esposizione di circa 30 flauti traversi provenienti dalla collezione privata di flauti storici di Alessandro Crosta che vanno dall’antica Grecia fino all’era moderna. L’esposizione seminario si terrà dalle 10:00 alle 17:00 nell’Aula 41.

 

«Si apre un’altra settimana all’insegna della grande musica. Il mese di, con quasi un concerto al giorno, ha già fatto registrare uno straordinario successo di critica e di pubblica lo scorso week end, grazie alla rassegna “Contaminazioni Jazz”, che ha visto salire sul palco dell’Auditorium del Conservatorio artisti di fama internazionale del panorama jazz   – dichiarano il presidente Luca Cipriano e il direttore Carmelo Columbro -. Questa settimana sarà dedicata in larga parte alla “Classica in jeans”, la rassegna organizzata dal Maestro Carmela Palumbo, che porta sul palcoscenico i nostri giovani e talentuosi allievi insieme ai loro docenti. Da non perdere, poi, il l’appuntamento di venerdì dedicato a Mozart. Un concerto per pianoforte, che di fatto inaugura il ciclo di esibizioni de “Il Cimarosa suona bene”».